LILIANA SEGRE: ASSEGNATA LA SCORTA.

adsense – Responsive Pre Articolo

Proprio da oggi, i Carabinieri del Comando provinciale di Milano, garantiranno la scorta alla Senatrice a vita Liliana Segre.
Il provvedimento era già nell’aria da un po’ di tempo ed è stato messo in atto come una forma di “tutela”, prevede la presenza dei Carabinieri in ogni spostamento e uscita pubblica della Segre, contro la quale si sono tristemente registrate forme di dissenso,verso la sua persona – ed i progetti che è intenzionata a svolgere- ed anche verso il suo passato.
Ricordiamo che la Senatrice fu deportata nel gennaio del 1944 dal binario 21 della Stazione Centrale al campo di concentramento di Auschwitz- Birkenau ed è sopravvissuta a quello che è stato il martirio umano più agghiacciante di tutti i tempi: l’olocausto.
Possono essere, certi episodi, considerati nient’altro che atteggiamenti mossi dall’odio senza ragione?
Carla Carro

adsense – Responsive – Post Articolo