Livio Petitto scalzato da Ciarcia come candidato PD alle prossime Regionali: “Ha vinto la politica degli interessi”.

adsense – Responsive Pre Articolo

“Apprendo dagli organi di stampa che il Candidato scelto dal PD, in corsa a queste regionali, sarà Michelangelo Ciarcia. Giungano i miei auguri a lui e a coloro che correranno col simbolo. Proprio il Partito Democratico, in Irpinia e in Campania, spero possa ritrovare la strada della correttezza, dell’onestà intellettuale, della meritocrazia. Oggi sono state fatte scelte lontane da questi presupposti ed esclusivamente contro il sottoscritto. Lettere, minacce di ritiri, coalizioni per frenare la mia ascesa. No! Non farò lo stesso! I miei valori politici e istituzionali hanno altre fondamenta. Oggi ha vinto la politica degli interessi e per me è una lezione, uno spunto per ripartire, ancora una volta, per la mia terra, affinché possa vincere la politica della gente. Credetemi, non ho perso io, hanno perso gli ideali e a questi io devo la mia formazione. Non disperderó le mie energie, non disperderó il lavoro fatto fin qui. Abbiamo una ragione in più, ora, per vincere e rivendicare un sogno comune. Ho un patto con voi, con l’Irpinia e col futuro dei nostri figli. Non ce lo porterà via nessuno”. Queste le dichiarazioni di Livio Petitto, scalzato da Michelangelo Ciarcia alle prossime elezioni regionali

adsense – Responsive – Post Articolo