Luke Perry è gravissimo, i medici: «L’ictus che l’ha colpito è stato devastante»

adsense – Responsive Pre Articolo

FILE - In this Aug. 6, 2018, file photo, Luke Perry, a cast member in the CW series "Riverdale," poses for a portrait during the 2018 Television Critics Association Summer Press Tour in Beverly Hills, Calif. A publicist for the "Riverdale" and "Beverly Hills, 90210" star says the actor has been hospitalized. Arnold Robinson said the 52-year-old actor is "currently under observation" at the hospital. (Photo by Chris Pizzello/Invision/AP, File)

Sono gravissime le condizioni di Luke Perry, l’attore noto al grande pubblico per aver interpretato Dylan nella serie tv Beverly Hills 90210. Perry si troverebbe in condizioni gravissime a causa di un ictus che lo ha colpito nella giornata di ieri: l’uomo è stato soccorso dal 911, che lo ha trasportato in un vicino ospedale. Secondo fonti discordanti, Luke Perry parrebbe essere o in coma farmacologico, indotto dagli stessi medici, oppure in uno stato di profonda sedazione. La prima versione, riportata dal portale americano Tmz, sarebbe confermata dalla famiglia di Luke Perry, la seconda invece risulta essere quella dell’ufficio stampa dell’attore. Nato nel 1966 Luke Perry, oltre ai 199 episodi di Beverly Hills 90210, ha recitato anche nei film del 1997 “Il quinto elemento” di Luc Besson e in “Vacanze di Natale ’95” con Massimo Boldi e Christian De Sica.

adsense – Responsive – Post Articolo