L’ultima tappa della campagna di prevenzione si svolgerà il 19 ottobre,

adsense – Responsive Pre Articolo

L’ultima tappa della campagna di prevenzione si svolgerà il 19 ottobre, “Progetto Salute” è la campagna di prevenzione e di informazione sanitaria realizzata dall’Asl Avellino nel corso del 2013 nei Comuni irpini, in collaborazione con l’Associazione House Hospital onlus, l’Azienda Ospedaliera Moscati di Avellino, l’Ameir e altre associazioni. Progetto Salute è stato indubbiamente in grado di rispondere in modo concreto e appropriato alle richieste dei cittadini verso un bene primario qual è la salute, realizzando un programma di prevenzione e di diagnosi precoce verso le patologie ad alto impatto sociale. Lo scopo del progetto, giunto alla terza edizione, è stato, quindi, quello di: aumentare la sensibilità della popolazione nei riguardi della prevenzione, della diagnosi precoce e degli screening; rendere più facile l’approccio dei cittadini alle metodiche diagnostiche; educare i cittadini alla salute e incoraggiarli a stili di vita e comportamenti corretti; incidere sulla riduzione della migrazione extraregionale e nazionale dei pazienti. Nelle piazze che hanno ospitato gli Hospital Car, camper tecnologicamente all’avanguardia, medici specialisti e personale infermieristico hanno eseguito migliaia di visite e di esami gratuiti, fornendo indicazioni e informazioni utili per un corretto e sano stile di vita e ponendo tra i campi di interesse principali la prevenzione e la diagnosi precoce delle malattie dermatologiche, delle patologie della tiroide, delle patologie cardiovascolari, delle patologie ginecologiche, del diabete, delle patologie prostatiche, delle patologie nefrologiche. E grande attenzione è stata riservata a tutti gli aspetti riguardanti la salute della donna e al benessere degli animali domestici con il progetto “Promozione benessere animale salute dell’uomo”.

L’ultima tappa della campagna di prevenzione si svolgerà il 19 ottobre, nello spiazzale antistante la sede dell’Asl, in via Degli Imbimbo ad Avellino. L’iniziativa è stata realizzata con il patrocinio del Comune di Avellino e dell’Assessorato alle Politiche Sociali, quest’ultimo guidato dal vicesindaco dottor Antonio La Verde. Pertanto, dalle ore 9.00 alle ore 13.30 e dalle ore 15.00 alle ore 17.00, gli interessati potranno sottoporsi a: visita dermatologica; visita urologica; visita ed ecografia senologica, pap-test, moc; visita cardiovascolare, carta dei rischi vascolari e glicemia, Ecg ed Eco; visita ed ecografia tiroidea; visita nefrologica. inoltre, vi sarà una postazione attrezzata, a cura di Adc onlus, per la posturologia, la osteopatia e la prevenzione ortodontica. Sarà attivo anche un camper attrezzato del Servizio Veterinario Area A, dove sarà possibile richiedere e ottenere l’impianto microchip per il proprio cane. Sarà presente anche uno stand informativo dell’Ispettorato micologico dell’Asl per il controllo dei funghi, dalla produzione alla commercializzazione. 

 

adsense – Responsive – Post Articolo