M5S, Saiello: “Montefibre e Doria, abbiamo portato due vertenze all’attenzione del nostro Governo”

adsense – Responsive Pre Articolo

Il capogruppo regionale: “Domani con il ministro Di Maio in Commissione Attività produttive, stamattina sopralluogo ad Acerra con il sottosegretario Cioffi”

“Questa mattina, come annunciato nell’ultimo tavolo tecnico tenutosi nelle settimane scorse nella sede del Mise sulla vertenza Montefibre, abbiamo effettuato un sopralluogo nell’area industriale di Acerra con il sottosegretario allo Sviluppo economico Andrea Cioffi. L’intento è quello di valutare un piano di riconversione che punti al rilancio dell’intera area. Contestualmente è stato avviato uno scouting tra aziende interessate a investire nel polo industriale. Il ministero è intanto al lavoro per prorogare la mobilità a tutti gli ex Montefibre a cui sono scaduti o stanno per scadere gli ammortizzatori sociali”. E’ quanto annuncia il capogruppo del Movimento 5 Stelle al Consiglio regionale della Campania Gennaro Saiello.

“Grazie al nostro impegno in Consiglio regionale – sottolinea Saiello – e a quello del nostro Governo, continuerà ad essere salvaguardato ogni singolo posto di lavoro nella nostra regione. Un’attenzione confermata dalla presenza, domani, del ministro Luigi Di Maio al tavolo tecnico della Commissione Consiliare regionale Attività Produttive, sulla vertenza Doria di Acerra. Una vicenda che come Movimento 5 Stelle seguiamo da tempo in Consiglio regionale e che abbiamo portato nei mesi scorsi all’attenzione del Governo e del ministro Di Maio. Non possiamo più essere indifferenti di fronte al tentativo, paventato sempre più spesso da imprese e multinazionali, di chiudere i battenti in Campania e delocalizzare le loro aziende dopo aver beneficiato di fondi e agevolazioni regionali”.

adsense – Responsive – Post Articolo