M5S, Iovino: “Reddito di cittadinanza e transizione ambientale, le nostre basi per nuovo Governo”

adsense – Responsive Pre Articolo

Il deputato: “Ora parola agli iscritti, ogni altra iniziativa è solo mania di protagonismo”

“Un superministero per la transizione ambientale ed energetica sul modello della Francia, il reddito di cittadinanza non solo non si tocca, ma va potenziato con la previsione di ulteriori misure di sostegno per chi è fuori dal mercato del lavoro, un piano di investimenti delle risorse del Recovery e niente ricorso al Mes se non c’è progettualità e non si intravede una convenienza. Le nostre basi da cui partire per la formazione di un nuovo Governo le abbiamo gettate. Ora non resta che aspettare l’evoluzione del lavoro del presidente incaricato e, soprattutto, cosa decideranno i nostri iscritti, la cui volontà resta per noi l’unico e imprescindibile riferimento alla base di ogni scelta. Ogni altra iniziativa estemporanea resta relegata a manie di protagonismo, non certo tesa all’interesse del Paese”. Lo dichiara il deputato del Movimento 5 Stelle e responsabile relazioni interne per la Campania Luigi Iovino.

adsense – Responsive – Post Articolo