Il Maio a a Baiano da quando e perché? E perché il 25 dicembre?

adsense – Responsive Pre Articolo

di Saverio Bellofatto

Il Maio a a Baiano da quando e perché? E perché il 25 dicembre?Queste le tematiche della nuova pubblicazione di Carmine Montella edita dalla Piccola Cometa  che sarà presentata a cura del Comitato Maio e dalla Pro Loco di Baiano domenica 18 marzo alle ore 10,00 nella sala consiliare del palazzo municipale. Un’approfondita ricerca e delle libere riflessioni dell’autore raccontano di questa antica tradizione che a Baiano assume connotati e significati diversi dalle altre località dove si celebrano i cosiddetti riti arborei, comprese le feste del Maio che si tengono negli altri paesi del mandamento.

Questi antichi riti magici di propiziazione  vengono celebrati quasi sempre da maggio a settembre quando la natura è in piena attività riproduttiva.

A Baiano, invece, il Maio si festeggia il 25 dicembre, proprio nel giorno di Natale insieme al “ focarone”, rito di luce e di purificazione. Da quando e perché?  E perché il 25 dicembre?

Carmine Montella offre un’esauriente e significativa risposta a interrogativi che da sempre si pongono sia i baianesi che gli studiosi delle tradizioni popolari. Interverranno:Enrico Montanaro  Sindaco di Baiano Stefania Canonico  Comitato Maio Felice D’Anna Presidente Pro Loco Baiano Pasquale Colucci   Studioso del territorio avellano – baianese Carmine Montella  Autore della pubblicazione Pietro Luciano  Presidente Pro Loco  Abella.

 

adsense – Responsive – Post Articolo