Manca il sangue per trasfusioni, ​stop agli interventi chirurgici al ospedale Moscati di Avellino

adsense – Responsive Pre Articolo

Si fermano le sale operatorie  all’ospedale “Moscati” di Avellino. A causa dell’emergenza Covid-19 e con l’entrata in vigore dell’ultimo Dpcm, è emersa una drammatica riduzione della disponibilità di donatori per l’approvvigionamento sangue. La carenza di sangue coinvolge tutta la Campania. Il Servizio Immunoematologia e Medicina Trasfusionale (Simt) dell’Azienda Ospedaliera “San Giuseppe Moscati” di Avellino, centro di riferimento provinciale per la gestione (raccolta, lavorazione e assegnazione) del sangue e degli emocomponenti, è impossibilitato a soddisfare tutte le richieste che arrivano dalle strutture territoriali e dalla stessa Azienda.

adsense – Responsive – Post Articolo