MANOCALZATI (AV). Tutto pronto per la XXI edizione del Premio “Scianguetta”: Il miglior giornalino scolastico

adsense – Responsive Pre Articolo

L’esperienza del nostro gruppo lavoro per il Concorso Nazionale “Il Miglior Giornale Scolastico Carmine Scianguetta” è stata davvero sorprendente!

Nel marzo 2020, al diramarsi della pandemia, abbiamo attraversato una fase di scoraggiamento iniziale al solo pensiero che, all’evento della Premiazione sarebbe mancata l’anima, ossia lo straripante entusiasmo degli alunni che accorrevano da tutta Italia per ritirare il premio ed esibirsi nelle varie arti coreografiche e canore: la soluzione più comoda sarebbe stata quella di sospendere l’evento in attesa di tempi migliori…ma noi non ci siamo arresi!

Attrezzati di strumentazioni digitali, modalità ormai adottata da tanti settori lavorativi, ci siamo incamminati in questa nuova esperienza.

Dobbiamo dire che anche l’attività editoriale dei giovani studenti italiani non si è fermata: sono pervenuti tanti giornali e ha preso piede, soprattutto quest’anno, la testata online, per ovvie ragioni pratiche più fruibile dall’utenza, ma non meno faticosa per i giovani redattori.

Dopo una scrematura iniziale abbiamo assegnato i premi, e a tal proposito abbiamo aggiunto dei premi speciali per premiare la sensibilità degli studenti italiani a tematiche a noi molto care, quali la legalità [Premio “ Giancarlo Siani”], l’inclusione [Premio “Don Tonino Bello”] e l’integrazione dei popoli in visione europea [Premio “Altiero Spinelli”], quest’anno con particolare attenzione all’obiettivo 5 dell’agenda 2030, ossia la parità di genere.

Con il contributo prezioso dei sindaci dei 5 paesi afferenti al nostro Istituto, la famiglia Scianguetta,il professor Valentino D’Ambrosio, il Dirigente Tecnico dell’    USR Campania Cinthia Buonopane abbiamo organizzato la Cerimonia di premiazione che si è svolta presso il Castello di San Barbato [Manocalzati] in modalità streaming naturalmente:  tra un ciak ripetuto e una parola di incoraggiamento del nostro Dirigente, alla fine, grazie anche alla pazienza della nostra regia, speriamo di aver dato un buon prodotto alle scuole italiane che con  entusiasmo da tanti anni partecipano al Concorso e ci auguriamo con tutto il cuore di riverderci di persona il prossimo anno!

 Il gruppo lavoro per il Concorso

adsense – Responsive – Post Articolo