Marigliano, il sindaco si dimette e torna a casa. Arresti domiciliari per Carpino

adsense – Responsive Pre Articolo

Ha rassegnato le dimissione da primo cittadino di Marigliano Antonio Carpino, arrestato nei giorni scorsi con la pesante accusa di voto di scambio. La pena detentiva è stata commutata negli arresti domiciliari, lascia quindi il carcere di Seconsigliano. Il gip Egle Pilla ha revocato la misura cautelare del carcere  accogliendo l’istanza presentata dai legali Francesco Picca e Aniello Quatrano.

adsense – Responsive – Post Articolo