Marigliano, sei coltellate per non aver rispettato la fila

adsense – Responsive Pre Articolo

Un 40enne di Pomigliano D’Arco ha commesso il “grave” sbaglio di non rispettare la fila allo sportello e, per questo motivo, gli sono state inferte sei coltellate da un 22enne figlio di pluripregiudicati. Il fatto è accaduto a Mariglianella. I due dovevano spedire dei pacchi e il quarantenne, ad un certo punto, si è portato avanti per ritirare il modulo da compilare con i dati del mittente e del destinatario. Operazione questa che ha destato la furibonda reazione del giovane. Ne è nata una lite verbale. Ad un certo punto, però, il 22enne con gli occhi accecati dalla rabbia è andato via. Ha aperto lo sportello dell’ auto, si è armato di coltello ed ha fatto rientro all’interno dei locali del corriere espresso scagliandosi contro il 40enne che era di spalle. Lo ha colpito con 5 colpi alla schiena e uno alla gamba destra. Immediato l’intervento dei carabinieri di Brusciano che hanno rintracciato i genitori dell’aggressore il quale poco dopo si è portato in caserma per costituirsi: deve rispondere del reato di aggressione e tentato omicidio.

adsense – Responsive – Post Articolo