Marzano di Nola: la cultura è l’ottavo sacramento questo il messaggio di Don Angelo Schettino all’iniziativa “Laudato si, salviamo la nostra casa comune”

adsense – Responsive Pre Articolo

Marzano di Nola: la cultura è l’ottavo sacramento questo il messaggio di Don Angelo Schettino all’iniziativa “Laudato si, salviamo la nostra casa comune”Nuovi eventi, nuove emozioni, come quelli francescani per l’ambiente promossi dalla Piccola Cometa e da Greenopoli, in particolare con le scuole, e così è stato il Laudato si di Marzano di Nola piccolo paese del Vallo di Lauro del quale il Sindaco Greco Trifone ha voluto sottolineare che è il primo Comune Ricicloni della Campania fra quelli compresi da 1000 e 5000 abitanti attestato da Legambiente Campania. La giornata dedicata ad alunni e studenti dell’IC Pecorelli nella chiesa di San Trifone ha visto la partecipazione del Vescovo di Nola Mons. Marino che ha voluto sottolineare la vicinanza del suo mandato pastorale alla comunità. Nel suo intervento oltre a ricordare Alessia Bellofatto conosciuta ad Avellino nel 2006 al centro di riabilitazione Australia per l’occasione della prima mostra sul Cantico delle Creature, ha affrontato le tematiche dell’enciclica di Papa Francesco “Laudato si” dove la salvaguardia dell’ambiente, il rispetto del creato, del prossimo e dei valori fondamentali della vita sono necessari per il presente e il futuro della vita del nostro pianeta. La forza della preghiera francescana, che tra l’altro è stata l’opera che ha dato vita alla storia della letteratura italiana, oggi più che mai è attuale. La proiezione del video di Alessia con le testimonianze dei suoi compagni di scuola, preside e professori, come la visione del filmato dei suoi disegni narrato dal compianto Nando Gazzolo ha suscitato grande commozione tra i presenti. L’intervento poetico in vernacolo di Carmine Montella con le sue composizioni dedicate all’ambiente, all’amicizia e all’amore per gli animali ha creato sorrisi e ilarità tra i ragazzi e il suo invito per avvicinare i ragazzi alla poesia e alla lettura si è concretizzato con il dono di alcuni suoi racconti agli alunni della scuola primaria. Il parroco Don Angelo Schettino che insieme al Sindaco è stato tra i promotori dell’iniziativa ha sottolineato che la cultura, la lettura e la conoscenza possa a pieno titolo essere considerato l’ottavo sacramento della cristianità. Con una breve presentazione del Prof. Pietro Luciano del metodo Greenopoli di Giovanni De Feo, la dottoressa Carolina D’Avino ha dato vita alla movimentata kermesse a suon di rap e botta e risposta sull’utilità e di come attuare nel modo migliore il riciclo e il recupero dei materiali di scarto, sulla necessità di non sprecare acqua e energia, rispetto delle regole, condivisione e sostenibilità anche questa volta Greenopoli ha centrato il bersaglio. Con il dono del libro di Alessia e l’invito alla lettura si è concluso il programma della piccola cometa dedicato al Maggio dei Libri 2017.Marzano di Nola: la cultura è l’ottavo sacramento questo il messaggio di Don Angelo Schettino all’iniziativa “Laudato si, salviamo la nostra casa comune”Marzano di Nola: la cultura è l’ottavo sacramento questo il messaggio di Don Angelo Schettino all’iniziativa “Laudato si, salviamo la nostra casa comune”

adsense – Responsive – Post Articolo