Mastella: Fondi comunitari fuori dal Patto di Stabilità

adsense – Responsive Pre Articolo

“I fondi europei non vanno computati ai fini del Patto di stabilità. L’Italia,  su tale delicato argomento, deve far sentire forte e chiara la sua voce. Gli  investimenti legati ai fondi strutturali non possono in alcun modo pesare sul  patto di stabilità. L’Europa su questo punto deve prendere una posizione  chiara. Diversamente ad essere danneggiato sarà ancora il nostro Mezzogiorno”.

Queste le parole di Clemente Mastella, candidato al Parlamento europeo nelle liste di Forza Italia, durante un affollatissimo incontro con sostenitori e simpatizzanti. “Ci sono vincoli e condizioni – ha proseguito Mastella – che vanno ridiscussi in maniera decisa. Il  cofinanziamento europeo non deve e non può contribuire ad elevare la soglia di  spesa. L’attuale normativa è drammaticamente penalizzante, soprattutto per le  regioni del Sud. Bisogna invertire la rotta per creare reali condizioni di  sviluppo. Diversamente, a crescere sarà solo la percentuale di disoccupati”.

 

adsense – Responsive – Post Articolo