MERCOGLIANO (AV) – In giro senza patente né assicurazione e con un coltello nascosto in auto: 40enne denunciato dai carabinieri e allontanato con foglio di via.

adsense – Responsive Pre Articolo

I Carabinieri della Stazione di Ospedaletto d’Alpinolo, nell’ambito di un servizio straordinario ad “alto impatto” predisposto dal Comando Provinciale di Avellino, finalizzato a garantire sicurezza e rispetto della legalità, hanno denunciato un 40enne ritenuto responsabile del reato di “Porto abusivo di armi o oggetti atti ad offendere”.

Il controllo, eseguito dai Carabinieri della Stazione di Ospedaletto d’Alpinolo all’uscita del casello autostradale Avellino Ovest, ha permesso di accertare che il predetto automobilista, di origine ucraina e residente a Castel Volturno (CE), era sprovvisto di patente di guida e l’autovettura non coperta di assicurazione obbligatoria.

L’anomalo atteggiamento manifestato dallo stesso ha indotto i Carabinieri ad approfondire il controllo. E all’esito dell’immediata perquisizione è stato trovato un coltello occultato nel vano portaoggetti dell’auto.

Il 40enne, che non ha fornito una valida giustificazione in merito a quanto rinvenuto, al termine delle attività di rito è stato deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino per il reato di cui all’articolo 4 della legge 18 aprile 1975, n. 110.

Nei suoi confronti è scattata altresì la proposta per l’emissione della misura di prevenzione del Foglio di Via Obbligatorio, attesa l’illiceità della condotta posta in essere e l’ingiustificata presenza in quel Comune.

Il coltello è stato sottoposto a sequestro.

adsense – Responsive – Post Articolo