MERCOGLIANO (AV) – SI spaccia per giocatore di basket e dopo una settimana va via senza pagare il conto dell’hotel. Ventenne denunciato dai carabinieri.

adsense – Responsive Pre Articolo

Aveva soggiornato in una struttura alloggiativa di Mercogliano ed era andato via senza pagare il conto: per questo un ventenne della provincia di Caserta è stato denunciato dai Carabinieri in quanto ritenuto responsabile del reato di Insolvenza fraudolenta.

L’indagine dei Carabinieri della Stazione di Mercogliano prende spunto dalla denuncia sporta dal gestore dell’hotel.

Il giovane, spacciandosi per un giocatore di basket in Irpinia per dei provini, dopo aver alloggiato in pensione completa per una settimana, furtivamente lascia la struttura alberghiera senza corrispondere alla somma prevista, pari a circa mille euro.

L’attività investigativa condotta dai Carabinieri ha permesso di risalire all’identità del giovane, già gravato da specifici precedenti di polizia, che, alla luce delle evidenze emerse, è stato deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino.

adsense – Responsive – Post Articolo