METEO. Befana da incubo, con freddo, neve e vento forte

adsense – Responsive Pre Articolo

A farne le spese dopo la pausa di inizio anno, dal punto di vista metereologico, saranno ancora una volta  le regioni centrali adriatiche e quelle meridionali, dove oltre a un nuovo brusco e crollo delle temperature, si attende il ritorno della NEVE fino a quote piuttosto basse. Secondo le ultime elaborazioni di iLMeteo.it, questa nuova ondata di freddo potrebbe però avere vita breve in quanto, già tra mercoledì 8 e giovedì 9 gennaio, un nuovo aumento pressorio dovrebbe riportare un tempo stabile e temperature in generale ripresa su tutto il Paese. Ma per il 6 e 7 di gennaio l’inverno si farà sentire con temperature in prossimità dello zero e venti fortissimi soprattutto in bassa Irpinia.

adsense – Responsive – Post Articolo