METEO. Ecco l’estate di SAN MARTINO, il clima sarà caldo con temperature estive

adsense – Responsive Pre Articolo

Giungono ulteriori conferme sulla rimonta di un promontorio di alta pressione a matrice nord africana la prossima settimana, dopo le ultime incertezze del weekend. Così come scriveil sito BMeteo.it, il cuneo anticiclonico dovrebbe protendersi dal Marocco verso l’Italia da lunedì 12 novembre, favorendo condizioni di tempo più stabile ma soprattutto ancora una volta molto mite per almeno 3-4 giorni. Anticiclone a novembre tuttavia non sempre è sinonimo di cieli sereni, anzi: su vallate e pianure durante le ore notturne e al mattino si potranno avere dense foschie, nebbie talora fitte o nubi basse da inversione termica, che in alcune zone del Centronord potrebbero perdurare anche di giorno, questo in particolare su Valpadana, valli del Centro e a tratti lungo le coste. Si chiuderà però il rubinetto della pioggia, almeno per qualche giorno ( ancora presto per capire quanto ). Va comunque segnalato che il Nord Italia risentirà seppur marginalmente di infiltrazioni umide atlantiche, con il tempo che potrebbe così mantenersi a tratti uggioso, in particolare su Liguria, Piemonte, Friuli Venezia Giulia e alta Toscana.

Quel che è certo è che le temperature si manterranno ancora su valori decisamente miti e anomali per il periodo, non solo nelle aree soleggiate, ma anche in quelle nuvolose dove si potrebbero comunque superare i 15-16°C. Su gran parte del Centrosud e sul Nordest si potranno ad ogni modo raggiungere se non ancora superare i 18-20°C, con picchi locali di 22°C. Farà decisamente caldo per il periodo anche in montagna, con zero termico ben al di sopra dei 3000-3500m e punte di oltre 16-17°C finoa 1000m! Il freddo? Per ora rimane ben lontano dall’Italia e almeno sino al 17-18 novembre non si intravedono irruzioni da Nord che possano dare una ridimensionata termica. Una situazione che porterà molto probabilmente ad un novembre da record per il caldo. 

adsense – Responsive – Post Articolo