Meteo, oggi si attende la tempesta di Santo Stefano

adsense – Responsive Pre Articolo

Una perturbazione atlantica si abbatterà oggi sulla nostra Italia. La Protezione civile informa che nella giornata di Santo Stefano, precipitazioni diffuse anche a carattere di rovescio o temporale cadranno su Lazio, Umbria, Campania e sui settori occidentali di Abruzzo e Molise, in estensione alle zone tirreniche di Basilicata e Calabria e alla Sicilia. I fenomeni daranno luogo a rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento. Sempre dal pomeriggio di oggi sono previsti venti forti o di burrasca dai quadranti meridionali su Veneto, Friuli Venezia Giulia, Emilia Romagna, Marche, Lazio, Abruzzo, Molise, Campania, Calabria, Basilicata e Puglia, con possibili mareggiate sulle coste esposte. Torna la neve sui rilievi fin verso i 1200-1400m entro sera in Irpinia, a tratti più in basso nei rovesci più intensi. Tra sera e notte tendenza a maggiore variabilità con ancora rovesci sui versanti tirrenici in generale, più asciutto su ioniche e Appennino campano con aperture. Temperature in sensibile diminuzione. La Sala operativa della Protezione civile seguirà l’evolversi della situazione diffondendo i bollettini e gli avvisi agli enti locali e alle autorità competenti, e tenendosi in stretto contatto anche con la Direzione regionale Protezione civile e con l’assessore regionale competente Edoardo Cosenza.

adsense – Responsive – Post Articolo