M’illumino di Meno è la giornata del risparmio energetico. Il cortometraggio “Madre” della scrittrice nostrana Miriam Petraglia. VIDEO

adsense – Responsive Pre Articolo

M’illumino di Meno è la giornata del risparmio energetico e degli stili di vita sostenibili, lanciata nel 2005 da Caterpillar e Rai Radio2, per chiedere alle persone di spegnere le luci non indispensabili e ripensare i consumi: l’edizione 2021 è tornata Venerdì 26 marzo ed è stata dedicata al “Salto di Specie”, l’evoluzione ecologica nel nostro modo di vivere che dobbiamo assolutamente fare per uscire migliori dalla pandemia.

«Il 2021 sarà l’anno del cambiamento per il nostro pianeta»  Ursula Von der Leyen, Presidente della Commissione Europea

È stato proprio a seguito di un “salto di specie” che abbiamo ridimenzionato il nostro ego e ci siamo resi conto della fragilità umana e di come abbiamo logorato il mondo in cui viviamo.

Ci viene chiesto di essere più responsabili, più efficienti, insomma più “green”. Non per noi ma per il nostro pianeta e per il futuro che lasceremo ai nostri figli.

M’illumino di Meno 2021 ha raccolto e raccontato i salti di specie singoli e collettivi verso la transizione ecologica.

Per sensibilizzare la comunità e promuovere ulteriormente l’importanza gli ideali della transizione ecologica, la redazione di Bassa Irpinia propone il cortometraggio “Madre” della scrittrice nostrana Miriam Petraglia.

adsense – Responsive – Post Articolo