MONTEFORTE IRPINO. Giostre per i bambini della scuola “Agazzi” di Alvanella grazie al taglio delle indennita’

adsense – Responsive Pre Articolo

Un parco giochi realizzato all’interno del giardino della Scuola “Agazzi” di Alvanella: è questo il regalo dell’amministrazione Comunale di Monteforte Irpino per i bambini della Scuola dell’infanzia, completamente realizzato con i tagli alle indennità di Sindaco e Giunta. Il gesto ha innescato la gioia dei piccoli studenti, ai quali l’Amministrazione stessa aveva promesso l’installazione delle giostrine nell’area esterna della scuola.
«E’ un piccolo regalo che abbiamo voluto fare ai piccoli della Scuola Agazzi. Ci avevano chiesto un parco giochi e abbiamo fatto il possibile per realizzare questo loro desiderio. Siamo orgogliosi di aver donato un sorriso ai bambini di Alvanella.» Queste le parole del Sindaco di Monteforte Irpino, Costantino Giordano.
Poi, un passaggio sui fondi utilizzati per la realizzazione delle giostre: «Abbiamo deciso di attingere dal fondo realizzato coi tagli alle nostre indennità, che destiniamo, in parte, anche al sociale. E’ un gesto che ci inorgoglisce perché carico di significato. – ha aggiunto Giordano – Rinunciando a parte delle nostre indennità abbiamo fatto tanto e continueremo a fare altrettanto. Senza il livore degli urlatori, ma con la perseveranza e la volontà di chi vuole amministrare bene il proprio Paese.»
Il taglio del nastro sarà effettuato Mercoledì 5 Giugno alle 09.30: «Inauguriamo le giostrine agli inizi di Giugno sperando che il clima possa migliorare e permettere ai nostri bambini di godersi il parco giochi – ha concluso, simpaticamente, il Sindaco – è una grande soddisfazione, per noi, poter esaudire un desiderio dei nostri giovanissimi concittadini.»
Dello Stesso avviso anche Giulia Valentino, Assessore con delega alle Politiche Sociali: «Abbiamo fortemente voluto le giostrine per i bambini della Scuola Agazzi. Proviamo a rendere più felice gli alunni e crediamo che l’installazione del parco giochi possa essere un notevole fattore di interazione sociale e condivisione di momenti ludici, elementi fondamentali nel processo di sviluppo di ogni bambino. Appuntamento a Mercoledì mattina per l’inaugurazione.» ha concluso la giovane amministratrice.
Infine, la soddisfazione dell’Assessore alla Cultura e Pubblica Istruzione Lia Vitale: «La scuola non è solo studio e formazione, ma anche svago, colore, divertimento. A tutti gli alunni facciamo i complimenti per i risultati raggiunti, e crediamo che l’installazione del parco giochi possa rappresentare il giusto equilibrio tra impegno scolastico e distensione ricreativa. Siamo orgogliosi di aver contribuito a realizzare tutto questo, così come lo sono le famiglie e i piccoli studenti».

adsense – Responsive – Post Articolo