Monteforte, sfascia il ristorante e aggredisce i fratelli per questioni di denaro

adsense – Responsive Pre Articolo

Violentissima lite in quel di Monteforte Irpino. Protagonisti due fratelli. Il maggiore, di 38 anni, è stato denunciato per tentato omicidio e per appropriazione indebita di cose sottoposte a sequestro. La violenta lite, per questioni di denaro, è avvenuta in un locale di Monteforte Irpino di proprietà degli stessi fratelli. Il 38enne, dopo essersi accanito con calci e pugni su uno dei suoi fratelli, ha preso un bastone di legno e ha continuato a colpirlo violentemente. A fermare la furia dell’uomo un altro parente che è riuscito a bloccarlo e disarmarlo. Sul posto è arrivata un’ambulanza e una pattuglia dei carabinieri. Gli operatori del pronto soccorso hanno trasportato i feriti in ospedale. Uno dei due in modo particolare è stato ferito gravemente alla testa. I medici lo hanno medicato con trenta punti di sutura. L’altro fratello ha riportato alcune lesoni sul corpo. Nel frattempo, gli uomini della stazione di Monteforte Irpino hanno dovuto ricostruire la dinamica della rissa. Il fratello maggiore è stato accusato di tentato omicidio nei confronti del fratello. Danni ingenti al ristorante che per qualche giorno resterà chiuso.

adsense – Responsive – Post Articolo