MONTELLA (AV) – Furto in abitazione: dall’indagine lampo dei carabinieri emerge la responsabilità di un 30enne del posto.

adsense – Responsive Pre Articolo

È andata male a un trentenne, originario dell’Albania e residente a Montella, denunciato dai Carabinieri in quanto ritenuto responsabile di “Furto in abitazione”.

Tutto è accaduto questa notte a Montella: la pattuglia della locale Stazione, unitamente a quelle delle Stazioni di Bagnoli Irpino e Nusco, era impegnata nell’ambito dei servizi disposti dal Comando Provinciale di Avellino per il contrasto ai reati predatori, quando, a seguito della segnalazione di un furto, è intervenuta presso un’abitazione dove poco prima dei malviventi avevano rubato alcuni monili in oro.

L’attività d’indagine svolta dai Carabinieri, estrinsecatasi attraverso l’acquisizione di utili informazioni e l’analisi degli elementi raccolti in sede di sopralluogo, ha permesso di rintracciare nell’immediatezza il presunto responsabile.

Alla luce delle evidenze emerse, per il giovane, è scattato il deferimento in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino.

Sono tuttora in corso accertamenti da parte dei Carabinieri finalizzati sia a risalire all’identità di possibili complici sia ad appurare la responsabilità del soggetto in eventuali ulteriori analoghi fatti.

adsense – Responsive – Post Articolo