MUGNANO del CARDINALE (AV). Cinquantenne muore in piscina, l’autopsia chiarirà le cause della morte

adsense – Responsive Pre Articolo

Si trovava a Roma a trascorrere gli ultimi giorni d’estate insieme a dei familiari e  per trovare ristoro dal caldo  Giuseppe Menna, 51 anni, di Mugnano del Cardinale, si era appena tuffato in piscina. L’uomo, dipendente pubblico, è morto poco dopo il tuffo, un malore fulminante, semplici ipotesi che solo l’autopsia chiarirà. L’autopsia sul corpo dell’uomo è stata disposta dal magistrato incaricato delle necessarie indagini.

Nonostante gli immediati soccorsi, per il 51enne non c’è stato nulla da fare. Tutta la sequenza è stata registrata dalle telecamere di videosorveglianza. La sua salma si trova adesso presso la camera mortuaria dell’obitorio comunale del Verano, il cimitero di Roma, in attesa dell’esame autoptico. Poi nel suo paese Mugnano del Cardinale saranno celebrate le esequie.

adsense – Responsive – Post Articolo