MUGNANO del CARDINALE. La morte di Alessio, la famiglia denuncia e la Procura dispone l’autopsia

adsense – Responsive Pre Articolo

I familiari di Alessio Sanseverino, il 35enne morto ieri per un infarto  hanno presentato denuncia alla magistratura che ha disposto il sequestro della salma per consentire lo svolgimento dell’ autopsia. Il ragazzo era in cura presso l’ospedale Moscati di Avellino dove la direzione ha chiesto ai reparti che hanno avuto in cura il paziente, una dettagliata relazione.

La Procura di Avellino ha aperto un fascicolo. Alessio era affetto da tetraparesi spastica in seguito ad un incidente stradale che lo aveva costretto alla sedia a rotelle, e da tempo si sottoponeva a controlli medici di routine.
 Le sue condizioni si sono improvvisamente aggravate nella tarda mattinata di ieri, quando dal reparto di neurochirurgia è stato trasferito in rianimazione. Il decesso è avvenuto intorno alle 18.45.

adsense – Responsive – Post Articolo