MUSICA. L’irpino Alessio Voice torna con un super lavoro discografico che porta per titolo “Sei…La Fine”

adsense – Responsive Pre Articolo

Dopo due anni di assenza dalla scena musicale Hip Hop/R&B, Alessio Voice torna con un super lavoro discografico che porta per titolo “Sei…La Fine”. Sedici tracce scritte dall’artista e arrangiate dalle tante produzioni che hanno preso parte al progetto discografico. La No Reply Studio di Simone Calabrese firma alcuni arrangiamenti ed il Mixering e Mastering finale. Il marchio e l’etichetta discografica portano la firma della Voice Production.Stampaggio e cura grafica ad opera della Yes Grafica di Giuseppe Notari.Con la G&J Records del maestro Giuliano Farina firma una delle novità del disco,un duo rap-lirico cantato con l’artista Gianluca Caiazza; il brano dal titolo “Musica” è un mix di emozioni e racconta dell’ esperienze vissute nel campo musicale.Tante le collaborazioni ma soprattutto tanta è la voglia di fare dell’artista, la voglia di raccontare e di scrivere ciò che accade nel mondo,nella vita di tutti i giorni; ed è proprio così che all’interno del disco troviamo il brano “Un Libro di Anime” cantato in coppia con l’artista Federica Nutini cugina del cantautore italiano Paolo. Il brano narra Covid 19 e fa riferimento anche ad alcune catastrofi che hanno segnato particolarmente la storia della terra Irpina (Terremoto dell’80). Sempre nel disco,con l’artista Nutini troviamo i brani “Sei ed il brano Un Fuoco che non spengo”. Il Primo prende forma con un racconto dedicato ad una donna,dove l’artista immagina che la sua donna sia come la Venere Afrodite; Il secondo ha sapore latino e va a formare il trio con un altro cantautore rap irpino, AdCore. Il brano parla di una storia d’amore che non riesce a svanire nonostante sia ormai finita. Sei… La Fine quindi come preannunciato è un mix di storie, emozioni e passaggi musicali. Con l’artista Shady dà vita al brano “Dentro i Sogni”; Con l’artista MaryN il brano”Volerai”; con l’artista Save il brano “Anni 90” ed infine con l’artista Nate il brano “On Fire”. Dopo le collaborazioni per concludere ci si sofferma su due brani in particolare “Antico Testamento” ed il brano “La Fine”; Il primo racconta sotto forma autobiografica la vita dell’artista messa in dubbio proprio come alcuni racconti rinchiusi nell’Antico Testamento, una sorta di similitudine usata dall’artista. Il secondo invece è ciò che l’ascoltatore andrà a percepire e soprattutto a capire attraverso il racconto.Il brano si presenta come un dialogo tra l’artista, l’altra parte di sé e Dio. Per concludere Sei… La Fine un lavoro discografico da non perdere fuori ovunque il 1 Ottobre 2020. Restate Connessi

adsense – Responsive – Post Articolo