Napoli. Medici e infermieri del “Cotugno” rinunciano al “bonus”

adsense – Responsive Pre Articolo

Sono 35, tra medici ed infermieri, in servizio al “Cotugno” di Napoli. Ed hanno rinunciato al bonus di centro euro concesso dal governo, autorizzando la dirigenza e l’amministrazione dell’Azienda ospedaliera dei Colli al prelievo dalla propria busta paga.

La somma sarà devoluta all’acquisto dei dispositivi di sicurezza per quanti operano in prima linea per contrastare l’emergenza dal coronavirus. Un atto simbolico, con lettera di accompagnamento diretta al presidente del Consiglio dei Ministri- Giuseppe Conte– per evidenziare l’impellenza di salvaguardare gli operatori della sanità, la cui attività di servizio e professionale è di notevole importanza proprio in questa fase di alta pressione e impegno per curare i contagiati dal covi19.

adsense – Responsive – Post Articolo