Napoli: medico interrompe l’operazione per recuperare sacche di sangue.

adsense – Responsive Pre Articolo

È successo al Policlinico di Napoli, dove un medico ha lasciato la sala operatoria, nel bel mezzo di un intervento, per poter recuperare le sacche di sangue indispensabili per la riuscita dell’intervento .
Complici le condizioni climatiche avverse ed il traffico impazzito, le sacche si trovavano letteralmente bloccate nel blocco di macchine in coda nella zona ospedaliera, il Dottor Dante Dino Di Domenico, urologo del Policlinico Universitario della Federico II,  ha così tentato la corsa contro il tempo, ha lasciato la sala operatoria e di corsa ha raggiunto l’auto addetta al trasporto per recuperare le sacche.
Lo stesso Di Domenico ha raccontato il singolare aneddoto, sottolineando l’urgente necessità, in quel momento, del sangue, visto le particolari condizioni del paziente.
Siamo troppo spesso abituati ad apprendere casi di “malasanità“ ed è invece importante sottolineare che esistono medici competenti e devoti alla propria professione.
Carla Carro

adsense – Responsive – Post Articolo