Napoli, scende dal traghetto per compere veloci ma la nave riparte con il figlio di sei mesi a bordo.

adsense – Responsive Pre Articolo

E’ scesa dal traghetto diretto a Napoli quando ha fatto scalo all’isola di Procida. La donna pensava ad una fugace tappa per comprare qualcosa da mangiare e risalire a bordo in direzione del capoluogo campano, sul traghetto aveva lasciato il suo bimbo di sei mesi che dormiva nella macchina imbarcata. Il bimbo, comunque, non era solo ma in compagnia del padre. Al ritorno alla banchina però, ecco la brutta sorpresa: il traghetto era già in partenza. Momenti di vero panico per la donna, che, disperata, si è rivolta ai carabinieri. Alla fine tutto si è risolto per il meglio, i militari hanno imbarcato la signora su un aliscafo che è giunto a Napoli anche prima del traghetto con a bordo marito e figlioletto ed è bastata una navetta per ricongiungere la famiglia dopo la breve disavventura.

 

adsense – Responsive – Post Articolo