Nasce la prima community per professionisti della bellezza. “Onhair diffusione” dalla provincia di Avellino fino in Florida e Germania con la partnership di Wella.

adsense – Responsive Pre Articolo

Nasce la prima community per professionisti della bellezza. “Onhair diffusione” dalla provincia di Avellino fino in Florida e Germania con la partnership di Wella.In Campania nasce il primo esempio di “community” per professionisti della bellezza: il marchio “Onhair diffusion”, nuovo soggetto del mondo dei parrucchieri. Si parte dalla provincia di Avellino, con negozi a Lauro (Av), per arrivare in pochi mesi all’apertura di negozi all’estero, ed in particolare in Florida ed in Germania, con una ventina di associati in tutta la regione Campania, dallo stile inconfondibile e ben definito: metropolitano e moderno. Il gruppo ha riunito la “community” dei professionisti della bellezza questa mattina (lunedì 23 settembre) presso l’hotel Belsito di San Paolo Belsito (in provincia di Napoli) per una giornata intera di formazione sulla gestione, anche finanziaria, per parrucchieri e la presentazione in anteprima di una grande rivoluzione dell’azienda Wella nel campo della colorazione, che sarà in commercio da ottobre. “Color.id”, un polimero rivoluzionario sviluppato con la tecnologia brevettata InvisiDivider, che agisce per evitare che i colori si mischino tra di loro. Color.id funziona infatti come un additivo esclusivo per Illumina Color e Koleston Perfect di Wella Professionals: quando lo si aggiunge a uno qualsiasi dei toni di queste colorazioni, forma una barriera invisibile che impedisce al colore prescelto di mischiarsi con altre nuance stese successivamente. In questo modo si elimina completamente l’utilizzo delle cartine di alluminio nel processo di colorazione, offrendo allo special colorist la possibilità di applicare molteplici tonalità direttamente sul capello, senza timore che si mischino tra di loro e con un risultato colore prevedibile al 100%.

Più di cento professionisti della bellezza hanno assistito alle dimostrazioni e hanno partecipato alla presentazione della squadra di “Onhair diffusion” composta dall’architetto Paola Nappa, dal dottore commercialista Carmine Guarino, con la supervisione del manager “Wella Professional” Giuseppe Picazio. Proprio il manager Wella, Giuseppe Picazio, spiega l’importanza della giornata che si è svolta oggi: «E’ una giornata storica per noi, perché nell’ambito della presentazione del gruppo “Onhair diffusion” con cui abbiamo instaurato una partnership, presentiamo questa una novità mondiale, che a livello tecnologico cambia il sistema di colorazione attuale. Ma l’opportunità maggiore è la possibilità di iniziare una collaborazione con un gruppo che ha una mentalità imprenditoriale, completamente diversa da quelle che ci sono sul territorio. “Onhair diffusion” è nato nel 2012 e ha avuto uno sviluppo elevato già nel 2013, si differenzia dagli altri gruppi come sistema imprenditoriale e non solo stilistico. Siamo partiti dalla regione Campania perché è il nostro primo obiettivo sul territorio, ma il sistema “OnHair diffusion” ci permette di entrare anche in altre regioni. La partnership dell’azienda Wella è professionale e dedicata per una consulenza personalizzata per tutti i clienti». Altri servizi per la community di professionisti della bellezza “Onhair diffusion” li spiega Carmine Guarino, dottore commercialista: «Gli associati “Onhair diffusion” avranno una sezione apposita per chiedere tutte le informazioni necessarie in materia di questioni fiscali. La forza di “Onhair diffusion” sarà di pianificare la situazione fiscale di ognuno, per permettere a tutti di organizzarsi e di creare un budget specifico anche per pagare le tasse durante l’anno. Il fisco non sarà solo rischio e paura per i nostri associati ma pianificazione e programmazione. Questa è la svolta per affrontare il rischio del periodo di crisi in cui ci troviamo». Altra consulenza per chi aderisce alla community ci sarà con l’architetto Paola Nappa: «Creiamo negozi nuovi con caratteristiche nuove, e un marchio tutto diverso. Le scelte architettoniche, di estetica e delle nuove postazioni saranno diverse da quanto fatto finora. Abbiamo il simbolo della “h” che ci seguirà, entrerà a far parte della struttura, e si riconoscerà appena si vede; poi abbiamo uno stile metropolitano, da strada, moderno, non un salone classico del parrucchiere». “Onhair diffusion” è il nuovo modo di concepire l’hairstylist. Un progetto, un contenitore di idee, gusto, bellezza. E’ rivoluzione, tradizione, ironia, rielaborazione.

adsense – Responsive – Post Articolo