Nasce l’Associazione Provinciale ” Resto in Irpinia “

adsense – Responsive Pre Articolo

L’Associazione Provinciale Culturale e Turistica ” Resto in Irpinia ” nasce dalla volontà di valorizzare l’Irpinia e di promuovere lo sviluppo culturale, turistico, economico e sociale del territorio. L’obiettivo principale che la nuova associazione provinciale si prefigge è quello di realizzare e promuovere iniziative e progetti di promozione turistica, culturali, educativi e formativi, informativi, di divulgazione, di ricerca ed di aggiornamento, ispirandosi a principi di democrazia, solidarietà ed etica, incrementando l’attrattività dell’Irpinia ed innescando un circolo virtuoso di crescita personale e della collettività tutta, evitando così la desertificazione e la cosiddetta “fuga dei cervelli”.
L’Associazione Provinciale ” Resto in Irpinia ” in particolare propone:
• promozione sociale, culturale, educativa formativa, ludico-ricreativa, turistica, intervenendo anche presso le strutture pubbliche e private del territorio (strutture sportive polivalenti, strutture cine-teatrali, scuole, biblioteche, centri servizi culturali, strutture per l’infanzia, per i diversamente abili, per le categorie svantaggiate, centri anziani);
• intrattenimenti, proiezioni e video-proiezioni di film, manifestazioni, eventi, fiere, spettacoli di qualsiasi genere rivolti alla collettività;
• organizzazione, promozione e gestione di laboratori, convegni, congressi, dibattiti, supporto ad attività didattiche e culturali in genere, seminari, tavole rotonde, servizi di ricerca e documentazione, biblioteca, meeting, mostre, viaggi, corsi e centri di studio e addestramento nel campo sportivo, educativo – culturale, sociale, ricreativo, turistico, musicale, cinematografico, fotografico, della comunicazione e dell’informatica;
• tutela, promozione e valorizzazione dell’ambiente e dei beni culturali anche attraverso interventi di istituzioni scolastiche di ogni ordine e grado, enti pubblici e privati ed ogni altra istituzione di ogni forma e specie;
• svolgere attività di ricerca, documentazione e sperimentazione concernente lo sport, la cultura, l’ambiente, e qualsiasi altra attività ricreativa e del tempo libero;
• editare e diffondere riviste, opuscoli, prontuari, vademecum, e comunque ogni pubblicazione connessa all’attività sportiva, educativa, ricreativa, culturale, ambientale e sociale;
• promuovere e realizzare incontri, attività di studio, ricerca, raccolta di fondi e di beni, progetti e proposte, anche in collaborazione con associazioni aventi finalità analoghe, con studiosi, esperti e con le amministrazioni pubbliche, dei Beni culturali, ei Parchi e delle riserve naturali;
• corsi di formazioni e informazione inerenti tematiche ambientali, culturali, storico-artistico-archeologiche, turistiche, informatiche, sportive, escursionistiche e di comunicazione.
Dopo avere stilato l’atto costitutivo e lo statuto dell’associazione giovanile in cui sono presenti 30 comuni della provincia, siamo sbarcati anche su Facebook con una pagina dedicata che ha raggiunto circa 722 like in pochissimo tempo.

adsense – Responsive – Post Articolo