NEONATI IN CRISI D’ASTINENZA: DA MILANO A ROMA È ALLARME DROGA.

adsense – Responsive Pre Articolo

I medici degli Ospedali di gran parte della Penisola lanciano l’allarme: solo a Roma sono 4 i bambini, neonati, ricoverati nello stesso reparto. Piangono e si agitano: sono risultati tutti positivi alla cocaina.
Le condizioni dei piccoli svelano, dunque, una drammatica dipendenza che, purtroppo, non si arresta nemmeno in gravidanza.
Non si tratta, come già accennato, di un fenomeno che colpisce solo la capitale. A Milano ,tra settembre e ottobre, i neonati positivi risultano essere 6, a Padova un bambino è stato sottratto ai genitori perché appena dopo il parto si è scoperto essere sotto effetto di sostanze stupefacenti.
La situazione desta non poca preoccupazione, i “fatti” denunciati dalla cronaca risultano notevoli ma non saranno mai oggetto di studi scientifici approfonditi. L’Istituto Superiore, non ha intenzione ,dice, di “schedare bambini appena nati ed i genitori quasi mai sono disposti ad approvare la procedura per gli esami tossicologici sui piccoli.
Carla Carro

adsense – Responsive – Post Articolo