NOLA. Adolescente morso da insetti nel rione GESCAL deve ricorrere al Pronto Soccorso. Foto

adsense – Responsive Pre Articolo

La denuncia questa volta giunge dal rione GESCAL di Nola dove un papà ha postato su Facebook, sulla pagina “Noi che amiamo Nola” delle foto del figlio di otto anni morso da strani insetti in più parti del corpo al punto tale di ricorrere alle cure dei sanitari del pronto soccorso dell’ospedale “Santa Maria la Pietà della città”. Il referto dei medici del presidio ospedaliero parla di “morsi di insetti non individuati”, per fortuna non velenosi e ne avrà per diversi giorni. I residenti denunciano l’incuria di un quartiere lasciato al più totale abbandono e senza azioni vere e proprie di disinfestazione. Molto i commenti lasciati da altri utenti della rete contro una gestione comunale davvero deficitaria delle zone limitrofe della città.

NOLA. Adolescente morso da insetti nel rione GESCAL deve ricorrere al Pronto Soccorso. FotoNOLA. Adolescente morso da insetti nel rione GESCAL deve ricorrere al Pronto Soccorso. FotoNOLA. Adolescente morso da insetti nel rione GESCAL deve ricorrere al Pronto Soccorso. Foto

adsense – Responsive – Post Articolo