NOLA. CFR a rischio chiusura. In apprensione lavoratori e utenti

adsense – Responsive Pre Articolo

NOLA. CFR a rischio chiusura. In apprensione lavoratori e utentiE’ particolarmente  delicata la questione del centro di riabilitazione nolano CFR di via Seminario, dove ogni giorno vengono eseguite decine e decine  di prestazioni sanitarie (gli operatori fanno psicomotricità, logopedia ecc.) e dove sono tantissimi gli utenti che arrivano dal baianese, nolano e dal vallo. Il Centro è a rischio chiusura per il taglio fondi da parte della Regione Campania e lo stesso direttore ha già scritto al presidente della Regione Campania, Caldoro, avvisandolo della prossima chiusura. Circa 50 gli operatori che vi lavorano e che sono a rischio licenziamento senza nemmeno usufruire della cassa integrazione.  Mercoledì alle 19,00, per questo motivo, allestiranno un gazebo proprio davanti al centro per informare le famiglie dei ragazzi che fanno riabilitazione di tutto quello che sta per accadere. In caso di chiusura ci troveremo di fronte ad un vero  e proprio caos, dovuto al disagio che ne conseguirà per il venir meno dei servizi offerti. Al centro, che nel nolano e non solo e rinomato per la grande professionalità dei suoi operatori la preoccupazione e altissima. Si spera in un interessamento degli organi preposti per evitare la chiusura che sarebbe un colpo gravissimo ad una struttura che da decenni offre un servizio sanitario eccellente.

adsense – Responsive – Post Articolo