NOLA. Cinzia Trinchese: “Quanta confusione e quanta improvvisazione attorno a queste scuole!”

adsense – Responsive Pre Articolo

Ecco l’intervento di Cinzia Trinchese, capogruppo di opposizione al Comune di Nola sulla questione scuole in città.
Ci sono stati mesi di chiusura dove si poteva cercare di organizzare al meglio la riapertura delle stesse. E invece no! Ad oggi ancora a fare differenze tra le scuole medie e quelle superiori. E le elementari allora? Le materne?
Dad o in presenza, per lo meno mostrate vicinanza ai genitori che chiedono soltanto, impauriti, di essere tranquillizzati ed essere messi a conoscenza dei fatti giorno per giorno. Se a decidere sono i Sindaci e i Dirigenti scolastici, ma cosa state aspettando? Quali criticità ancora?
Ognuno per il proprio ruolo, senza fare a scaricabarile, e in base alla propria funzione, soprattutto in termini di pubblica sicurezza e autorità sanitaria, garantendo prima, il diritto alla salute di  bambini e ragazzi!
E, al di là dei ruoli e delle competenze, assicurate la didattica in presenza per gli alunni con  disabilità, visto che è un diritto, loro riconosciuto!”

adsense – Responsive – Post Articolo