Nola combatte le illegalità implementando i servizi di sicurezza

adsense – Responsive Pre Articolo

Al via oggi il progetto del comando di Polizia municipale di Nola denominato “Sicurezza urbana” e che ha come intento quello di combattere le illegalità. Sarà introdotto il servizio notturno di pattugliamento con controlli che si protrarranno nei fine settimana fino alle due di notte. Saranno impiegati otto operatori di Polizia locale, un numero che potrà essere implementato nel caso di programmazione di specifici servizi di controllo. L’attività della Polizia municipale si integrerà con quella delle altre forze dell’ordine. Gli obiettivi principali della task-force, che prenderà il via da questa sera e durerà fino al mese di marzo, sono più controlli nelle strade, contrasto alle violazioni al codice della strada, contenimento del fenomeno della guida in stato di ebbrezza. Oltre che nei fine settimana il servizio notturno di pattugliamento sarà attivato anche in occasione di eventi istituzionali, culturali e di promozione turistica. L’obiettivo del progetto è anche quello di rendere più efficiente l’intero sistema dei controlli, tenendo presente una griglia di risultati attesi che prevede almeno 300 controlli veicolari, almeno 150 controlli di strade connaturate da alta incidentalità, almeno 20 segnalazioni di persone senza fissa dimora, almeno 20 controlli di attività economiche in relazione al contrasto del fenomeno dell’inquinamento acustico, ed almeno 20 controlli relativi alla vendita notturna di alcolici in orari non consentiti.

 

adsense – Responsive – Post Articolo