NOLA. Fervono iniziative di formazione nel mondo della scuola

adsense – Responsive Pre Articolo

Dopo anni di stasi e   di immobilismo, negli ultimi   mesi, stiamo assistendo ad un fervore organizzativo che sta mobilitando il mondo scolastico.  In   ossequio   ad una precisa norma legislativa i concorsi nella scuola sono banditi con cadenza biennale, per garantire la continuità didattica ed evitare il balletto del continuo avvicendamento degli insegnanti nelle classi. Il mancato espletamento dei concorsi ha determinato un innalzamento dell’età media dei docenti in servizio. Proprio per assicurare il normale turn-over sono in corso di svolgimento   o sono prossimi al bando numerosi concorsi che garantiranno un graduale svecchiamento della classe docente con l’immissione in   ruolo   di energie  fresche  e con professionalità al passo con i tempi.

Il mancato svolgimento dei concorsi ha determinato un numero enorme di diplomati e di laureati in cerca di prima  occupazione e quindi un numero di partecipanti ai concorsi molto elevato.  Per arrivare primi   nelle graduatorie dei concorsi, quindi, i candidati   dovranno  possedere buone  basi  culturali ed elevate competenze Per questi motivi diventa indispensabile una  preparazione puntuale ed appropriata.  In questo settore riveste un ruolo di primaria importanza in tutto l’ambito  regionale  la cooperativa sociale SICOOPERA con sede in Nola alla Piazza  Giordano Bruno.la quale ha acquisito specifiche competenze nel campo della  formazione sia in presenza che blended.

Ha al suo attivo l’organizzazione di corsi di preparazione per Dirigenti scolastici ed ha in corso di svolgimento un percorso di formazione   per aspiranti DSGA. Forte della esperienza decennale nel settore propone  due nuove importanti  proposte di formazione.

La prima è rivolta ai docenti di scuola primaria e di scuola dell’infanzia  che partecipano al concorso straordinario. Il team docenti è di elevata competenza e professionalità in grado di fornire il giusto supporto pedagogico e didattico per il colloquio  orale e la discussione della unità di apprendimento. Durante il percorso saranno fornite utili indicazioni per l’elaborazione della UDA.

L’altra iniziativa è rivolta a  tutti i docenti che vogliono affrontare le prove preselettive per partecipare al corso di formazione per il conseguimento del TFA sostegno.

NOLA. Fervono iniziative di formazione nel mondo della scuolaNOLA. Fervono iniziative di formazione nel mondo della scuola

adsense – Responsive – Post Articolo