Nola, i Gigli balleranno il 22 giugno, giorno di San Paolino

adsense – Responsive Pre Articolo

La ballata della famosa festa dei gigli di Nola si terrà il giorno 22 giugno, come stabilito dal C.d.A dalla fondazione “Festa dei Gigli” con l’ausilio della curia vescovile. Scelta del tutto inedita per la famosa festa di Nola, che solitamente mostra la ballata dei magnifici obelischi nell’ultima domenica del mese di giugno, la settimana successiva al giorno dedicato a San Paolino. Raffaele Soprano, il presidente della fondazione, commenta cosi la delibera del C.d.A: “Questa scelta è stata voluta con forza dalla curia vescovile, per onorare il Santo”. Decisione ponderata, determinata anche dalla volontà di consentire uno svolgimento regolare della processione del busto argenteo del Santo (che si terrà venerdì 20 giugno), con gli obelischi appositamente rivestiti. Sabato 21 in mattinata, invece, sarà celebrato il pontificale in cattedrale mentre in serata si terrà, come sempre, il “Sabato dei Comitati”.  Il giorno di San Paolino, sarà dedicata totalmente alla festa, come da tradizione. Festa che quest’anno è diventata patrimonio dell’umanità col sigillo dell’Unesco.

adsense – Responsive – Post Articolo