Nola, ipermercato Auchan: si teme perdita posti di lavoro

adsense – Responsive Pre Articolo

Domani, alle 10, si svolgerà l’assemblea con i lavoratori e le lavoratrici dell’ipermercato nolano Auchan. Il sindacato punta a stipulare un accordo peggiorativo ma non troppo e che, soprattutto, salvi tutti i posti di lavoro. “Per Nola siamo preoccupati anche perché – afferma Napoletano, della segreteria regionale Uiltucs – attorno al Vulcano Buono non c’è stato lo sviluppo urbanistico che ci si attendeva”. Quando è stato realizzato lo spettacolare centro commerciale progettato da Renzo Piano, le cui forme artificiali mimano quelle naturali del cratere del Vesuvio, si parlava in maniera insistente di una contestuale urbanizzazione dell’area di campagna che circonda la struttura. E invece non è successo nulla. Per tutta una serie di motivi, un intreccio complicato di questioni di varia matrice, da quella politica a quella ambientale”. Resta il problema che l’Auchan e tutti i negozi del Vulcano si trovano lontani da un’area, quella del Nolano, di per sé già non molto popolata nonché sono troppo distanti dalle zone più abitate dell’area metropolitana di Napoli, come il quadrilatero compreso tra Pomigliano, Acerra, Afragola e Casalnuovo, una zona che supera i 250mila abitanti.

 

adsense – Responsive – Post Articolo