NOLA. M5S, Iovino: “Caserma dei carabinieri di Nola, incontro con Prefetto su accelerazione opera”

adsense – Responsive Pre Articolo

Il deputato a margine del tavolo con Valentini in compagnia del sottosegretario agli Interni Sibilia: “Presto la nuova sede dell’Arma sarà una realtà”

“Oramai ci avviciniamo a grandi passi al giorno in cui, dopo anni, sarà restituita alla città di Nola la caserma dei carabinieri. Questa mattina, con il sottosegretario agli Interni Carlo Sibilia, ho incontrato il prefetto di Napoli Marco Valentini per fare il punto sui prossimi passaggi per riportare, in un territorio ad alta densità abitativa, un presidio di sicurezza che manca oramai da troppo tempo. Un incontro che ho fortemente voluto dopo la notizia della firma, nei giorni scorsi, da parte dell’Agenzia del Demanio sul nulla osta per la sottoscrizione del contratto di locazione della sede in via San Paolo Bel Sito. Dal prefetto abbiamo avuto ampie garanzie sul suo personale impegno nel seguire in prima persona i prossimi passaggi di un percorso agli ultimi step. Siamo oramai vicinissimi a un risultato per il cui raggiungimento è stato importante l’impegno di tutti gli attori coinvolti, dalla Prefettura al demanio, a noi portavoce locali e alle amministrazioni che si sono avvicendate in questi anni alla guida del Comune di Nola”. Lo dichiara il deputato del Movimento 5 Stelle e componente della Commissione Difesa Luigi Iovino, a margine dell’incontro con il prefetto di Napoli.

“Un ringraziamento particolare al sottosegretario Sibilia, tra quanti hanno seguito da vicino tutti i passaggi di questo percorso per il quale sono fiero di essermi battuto, nell’interesse esclusivo dei cittadini di Nola e dei tanti comuni limitrofi dell’agro Nolano”.

adsense – Responsive – Post Articolo