Nola nel circuito europeo della promozione cinematografica

adsense – Responsive Pre Articolo

Nola entra ufficialmente nel circuito europeo della promozione cinematografica offrendo al pubblico il meglio del cinema documentario italiano del 2013/2014 con la rassegna il “Mese del documentario”. Le proiezioni avverranno presso il cinema Savoia alle 21:00 per cinque giovedì di seguito, a partire dal prossimo sedici gennaio,in contemporanea a Roma, Londra, Parigi, Barcellona, Berlino, Bologna, Firenze, Torino, Milano, Napoli, Nuoro, Palermo. L’edizione di quest’anno sarà presentata in una conferenza stampa alla Casa del Cinema di Roma mercoledì 8 gennaio alle 18:00, seguita alle 21:00 da una proiezione di “Below Sea Level” di Gianfranco Rosi. Cinque i film proposti, finalisti del “Doc/it Professional Award”, il più importante premio di categoria che coinvolge moltissimi professionisti del settore. Ogni realtà locale potrà partecipare al premio del pubblico distribuendo le apposite schede di votazione ed inviando i risultati a Roma per il conteggio finale. “Un’occasione imperdibile per la nostra città il cui nome compare accanto a quelli di grandi capitali europee e capoluoghi di provincia – ha dichiarato l’assessore ai beni culturali Cinzia Trinchese –. Un’occasione per avvicinare i giovani ad un genere, il documentario, oggi tra le forme più interessanti ed innovative di cinema con film che sicuramente stimoleranno il confronto e il dibattito in sala. Un risultato importante per la città, frutto di impegno e determinazione. Un ringraziamento a quanti hanno collaborato, a cominciare dal consigliere comunale Francesco Maggio. Per cinque giovedì, a partire dal prossimo sedici gennaio, Nola vivrà momenti di grande cinema, vi aspettiamo numerosi”.

Cinema Savoia alle ore 21:00.
Date e proiezioni.

16 gennaio: Le cose belle di Agostino Ferrente e Giovanni Piperno
23 gennaio: Il libraio di Belfast (Italia/Francia/Gran Bretagna) di Alessandra Celesta
30 gennaio: Il gemello di Vincenzo Marra
6 febbraio: Materia oscura di Massimo D’Anolfi e Martina Parenti
13 febbraio: Noi non siamo come James Bond di Mario Balsamo

adsense – Responsive – Post Articolo