NOLA. Operazione della Polizia contro le sigarette di contrabbando e droga. Arrestati marito e moglie insieme a un complice

adsense – Responsive Pre Articolo

Operazione contro il mercato illecito delle sigarette a Nola. A compierla sono stati gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato di Nola che hanno portato a compimento tre arresti.  Nella mattinata del 14 settembre le volanti del Commissariato di Polizia di Nola, dopo una lunga attività di indagine, hanno tratto in arresto marito e moglie di Nola che avevano creato in un “basso”, che da su via Fontanarosa, un’attività di vendita di sigarette di contrabbando, oltre ad un fiorente spaccio di droga nella centrale piazza di Sant’Antonio Abate, proprio di fronte all’ufficio postale. Verso le 11 gli agenti del Commissariato di Nola hanno fatto irruzione nell’abitazione, cogliendo in piena attività V.S. 40 enne di Nola e la coniuge C.M.; i coniugi hanno cercato invano di disfarsi della sostanza stupefacente durante la perquisizione. E’ stato inoltre arrestato un terzo uomo, D.S. 30 enne di Nola, pregiudicato, per i medesimi reati dei coniugi e considerato un complice, il quale per ostacolare l’attività della Polizia ha inveito fisicamente e verbalmente contro gli agenti.

Nella piazza affollata, visto l’orario e l’affluenza alle poste e al vicino ufficio dell’Asl si è creato il panico, l’uomo in escandescenza a tentato più volte di colpire gli agenti, che a loro volta lo hanno bloccato e arrestato. I due coniugi sono stati trovati in possesso di ingenti quantità di sigarette di contrabbando e di hashish già confezionato e da confezionare.

adsense – Responsive – Post Articolo