NOLA. Premio letterario il “Candelaio” – menzione speciale al maestro Peppe Vessicchio L’appuntamento è per domani

adsense – Responsive Pre Articolo

Arriva a Nola il maestro Peppe Vessicchio. Il noto direttore d’orchestra sarà nella città dei Gigli domani, martedì 13 marzo, ospite del circolo culturale Passepartout e dell’istituto Masullo Theti. Gli alunni del plesso di via Mario De Sena, infatti, guidato dalla dirigente scolastica Anna Maria Silvestro, incontreranno il maestro alle 17.30 nel salone del museo storico archeologico di via Senatore Cocozza dove sarà presentato il libro “La musica fa crescere i pomodori”. Presenti all’incontro, oltre l’autore, il sindaco Geremia Biancardi, la dirigente Silvestro ed il direttore del museo, Giacomo Franzese. L’evento si inserisce nell’ambito delle manifestazioni legate al premio letterario il “Candelaio” del circolo Passepartout che, per l’occasione, consegnerà al maestro una menzione speciale dell’importante riconoscimento. Il nome di Vessicchio si aggiunge così ai tanti nomi che, nel corso degli anni, si sono visti attribuire l’effige in bronzo del filosofo nolano Giordano Bruno a cui è ispirato l’evento letterario che, per l’edizione 2018, vivrà il suo apice venerdì 4 maggio con la cerimonia finale a cui prenderanno parte scrittori impegnati in più settori – dalla legalità alla musica, dal teatro al sociale – scelti direttamente dai ragazzi delle scuole del territorio.

adsense – Responsive – Post Articolo