NOLA. Uomo minaccia di lanciarsi dal 5° piano da un appartamento di via Fonseca.

adsense – Responsive Pre Articolo

Tragedia sfiorata a Nola in via Fonseca dove un uomo  ha tentato il suicidio minacciandosi di lanciarsi dal 5° piano di un palazzo. E’ accaduto ieri e il peggio è stato scongiurato dall’arrivo delle forze dell’ordine, Carabinieri e Polizia.  L’uomo intorno alle 10,30 apre la finestra dell’appartamento e si siede sul davanzale con le gambe penzolanti nel vuoto, si sporge e comincia a gridare a gran voce di volerla fare finita e di voler gettarsi giù.  I passanti che assistono alla scena avvisano le forze dell’ordine che in pochi minuti sono sul posto, arriva una gazzella dei Carabinieri e una Volante della Polizia. Due agenti di Polizia e un Carabiniere corrono per le scale verso il quinto piano e un altro rimane giù cercandolo di distoglierlo dall’insano gesto.  L’uomo, in lacrime, è disperato. La strategia delle forze dell’ordine però funziona, l’uomo viene preso di forza da dietro e bloccato, evitando che potesse finire giù da un altezza di 15 metri. L’uomo, seppur molto anziano, è apparso molto sofferente con sintomi depressivi, dopo il salvataggio è stato consegnato dal personale delle forze dell’ordine agli uomini del 118 che lo hanno trasportato al vicino ospedale di Nola.

adsense – Responsive – Post Articolo