Nola, “Verità e dissimulazione” il tema del Festival Bruniano

adsense – Responsive Pre Articolo

Ad aprire la Prima Edizione del festival Bruniano è stata la mostra dell’artista Giovanni Tufano che ha dato difatti il via ad una tre giorni ricca di appuntamenti che si terranno in città fino a domenica 23 febbraio. Prevista la presenza di alcuni tra i maggiori studiosi del pensiero filosofico di Giordano Bruno, figlia della collaborazione tra l’assessorato ai beni culturali e la fondazione Giordano Bruno, con il patrocinio di diversi enti di ricerca europei. Il tema scelto per questa prima edizione è “Verità e dissimulazione”. Queste le parole di Cinzia Trinchese, assessore ai Beni Culturali di Nola,  circa l’evento: “Non è stato semplice organizzare tutto questo i cui tempi didattici ordinari, se così possiamo definirli, prevedono un impegno giornaliero di circa 6-7 mesi. Nola, grazie al validissimo supporto dei professori Traversino, Montano e Schulz, ci è riuscita in soli tre mesi, seppur tra mille difficoltà dovute soprattutto ai tempi di organizzazione di un ente pubblico nettamente diversi, e decisamente più lunghi, rispetto a quelli universitari. Mi preme dunque ringraziare la costanza, la tenacia e la ferma volontà del coordinamento scientifico del Festival che, unitamente a quella dell’amministrazione comunale, ha reso possibile la realizzazione di questo Festival”.

adsense – Responsive – Post Articolo