Nolano aggredisce il padre. La vittima è un giudice

adsense – Responsive Pre Articolo

E’ stato arrestato  per aveva aggredito  violentemente il padre. È accaduto nel piccolo centro di Casal Velino dove i carabinieri del posto hanno tratto in arresto un 34enne di Nola che si trovava in vacanza con i genitori. Il giovane, con problemi psichici, aveva più volte in passato manifestato violenza nei confronti del padre e della madre e già una decina di giorni fa fu bloccato dai carabinieri mentre seminava il panico in un villaggio turistico. In preda ad un raptus violento, il giovane minacciò prima i familiari e poi danneggiò alcuni arredi della struttura turistica. Anche in quel caso fu il padre, giudice di pace a Nola, ad allertare i carabinieri che arrivarono sul posto dopo pochi minuti.

Il 34enne fu bloccato dai militari dell’Arma e trasportato dai sanitari del 118 presso l’ospedale “San Luca” di Vallo della Lucania dove fu sottoposto ad un trattamento sanitario obbligatorio. Poi, una volta dimesso, a distanza di pochi giorni ha nuovamente aggredito i genitori. Questa volta però è stato arrestato dai carabinieri.

adsense – Responsive – Post Articolo