Nolano: calano i positivi e spuntano sempre più parchi all’aperto.

adsense – Responsive Pre Articolo

Il piano vaccinale, dopo le incertezze iniziali, sembra aver ormai ingranato la marcia giusta seppur il vecchio motore del sistema Italia, di tanto in tanto dia qualche sinistro colpetto.

Il centro vaccinale di Nola procede spedito e segna numeri record all’interno dell’ASL NA3sud. Per l’area nolana, quello di San Paolo Bel Sito e l’ultimo arrivato, sito a Roccarainola, stanno facendo tanto e bene nella lotta al Covid-19 e complice l’arrivo di temperature più che miti, i contagi nei comuni del nolano fanno registrare un netto calo negli ultimi quattro giorni.
Il dato più significativo viene proprio da Nola che passa da 204 a 153 positivi. Un dato incoraggiante per una città che conta oltre 34.000 abitanti.
Positivi in calo anche in un’altro dei paesi più popolosi dell’area, Cicciano, che passa da 54 a 45 in questi ultimi tre giorni.
Stessa cosa sta accadendo a Cimitile che solo un mese fa contava 76 positivi e ora invece, secondo l’ultimo aggiornamento, può cominciare a tirare un sospiro di sollievo con i suoi 35 attualmente positivi che lasciano ben sperare.
Il comitato tecnico scientifico si è espresso in modo chiaro sui benefici che porta stare all’aperto con queste temperature, perché aiuta oltre che riduce le possibilità di contagio. A tal proposito i comuni riaprono e tirano a lucido i parchi all’aperto. A Nola è stata riaperta al pubblico la villa comunale e si sta procedendo nel ripristino di altri due parchi. Anche Liveri ha fatto lo stesso. A contendersi la medaglia d’oro sono però Roccarainola e Cicciano, dove i sindaci Russo e Corrado si sfidano (si fa per dire) a suon di nuove strutture per bambini, cani e aree fitness all’aperto.
Ci si prepara, finalmente, a restituire soprattutto ai bambini una serenità e una spensieratezza che è stata loro scippata di colpo e con forza, e a dare la possibilità alla comunità di poter ritrovare un minimo di socialità e benessere psicofisico e soprattutto nel pieno rispetto delle regole.
A questo punto, l’orizzonte sembra più vicino…

Felice SorrentinoNolano: calano i positivi e spuntano sempre più parchi all’aperto. Nolano: calano i positivi e spuntano sempre più parchi all’aperto. Nolano: calano i positivi e spuntano sempre più parchi all’aperto. Nolano: calano i positivi e spuntano sempre più parchi all’aperto. Nolano: calano i positivi e spuntano sempre più parchi all’aperto. Nolano: calano i positivi e spuntano sempre più parchi all’aperto.

adsense – Responsive – Post Articolo