NOLANO. Due agenti di Polizia salvano la vita ad un 46enne grazie al massaggio cardiaco

adsense – Responsive Pre Articolo

Grazie al loro sangue freddo e alle nozioni di pronto soccorso, due agenti del Commissariato di Nola hanno salvato la vita  ad un uomo di Piazzolla di Nola.  Nella mattinata di ieri l provvidenziale intervento delle forze dell’ordine ha salvato la vita di G.V., 46enne residente nella frazione di Piazzolla, in via Casalino. Ad allertare il 113 i vicini, allarmati dalle urla dell’anziana madre dell’uomo, affetta da disabilità.  In pochi minuti la voltante del Commissariato di Nola raggiunge l’indirizzo in questione.  Gli agenti tentano in tutti i modi di accedere all’interno della casa chiusa dall’interno, mentre tentano di entrare allertano anche il 118. Entrati trovano l’uomo in bagno privo di sensi. Per non perdere minuti preziosi e in attesa dei medici del 118 praticano all’uomo il massaggio cardiaco. Attimi concitati, in cui i due agenti però mantengono lucidità e sangue freddo. La manovra, dopo diversi tentativi, consente all’uomo di riprendere la respirazione in modo autonomo, seppur a fatica.

All’arrivo dell’ambulanza, i sanitari constatano che quel massaggio cardiaco ha salvato la vita all’uomo, che verrà trasportato all’Ospedale di Nola, dove arriverà in coma, per poi essere dichiarato fuori pericolo.

adsense – Responsive – Post Articolo