NOLANO. Mamma contraria al fidanzamento della figlia l’aggredisce mandandola in ospedale

adsense – Responsive Pre Articolo

A mia madre non piace il mio fidanzato”: storia di (quasi) ordinaria amministrazione. Chi di voi abbia mai pronunciato queste parole, si sarà sicuramente già ritrovata in un vortice di frustrazione che inevitabilmente affligge il rapporto madre-figlia (e viceversa) piuttosto che quello con il proprio partner. Si aggiungano poi la mancata accettazione, il sentirsi rifiutate (senza magari neppure realmente esserlo) e la difficoltà di comunicazione, e il quadro di questa triste vicenda è dipinto.

Ma nel nolano, in un piccolo comune a confine con la bassa Irpinia si è andato anche oltre al punto che la mamma ha aggredito la propria figlia mandandola in ospedale con varie fratture e contusioni. I fatti sarebbero avvenuti nella mattinata di domenica quando dopo l’ennesimo litigio una giovane ventenne è stata costretta a far ricorso alle cure dell’ospedale nolano per le conseguenze patite, fratture e contusioni varie per il corpo. Una scena a cui hanno assistito allibiti numerosi residenti che non hanno potuto fare altro che avvisare le forze dell’ordine e il 118. A soccorrere la ragazza il fidanzato rifiutato che ha immediatamente soccorso la giovane. Sui fatti indagano i Carabinieri della Compagnia di Castello di Cisterna, su cui c’è massimo riserbo. La ragazza da quanto si apprende avrebbe sporto denuncia.

adsense – Responsive – Post Articolo