Nolano – Pace fatta tra il Vescovo e Assafadi’

adsense – Responsive Pre Articolo

Qualche giorno fa, il Vescovo di Nola, Monsignor Francesco Marino, si era indignato per alcune feste “eretiche” svoltesi in un locale alla periferia di Nola. Nello specifico in quei party erano state usate impropriamente simboli religiosi, la scenografia era composta da Croci capovolte. Oggi gli organizzatori che fanno parte di un’associazione “Assafadi’” hanno incontrato il Vescovo ed è ritornato il sereno. Questa sera Giuseppe e Nando di Assafadì hanno incontrato monsignor Marino per scusarsi per l’uso delle croci durante le ultime feste da loro organizzate.  «La mia lettera – ha detto loro il vescovo – è nata per ricordare il valore che la Croce ha per i cristiani. Sono felice della vostra presenza questa sera e spero che possa questo essere l’inizio per un proficuo dialogo con voi e con altri giovani del territorio»

adsense – Responsive – Post Articolo