Oggi nelle sale italiane il cartoon contro la violenza prodotto da Angelina Jolie.

adsense – Responsive Pre Articolo

“I racconti di Parvana”, in sala oggi 25 novembre, per sensibilizzare i più giovani sulle tematiche dei diritti umani, è il film di animazione della regista Nora Twomey, prodotto da Angelina Jolie.
È la storia di una ragazzina afgana di undici anni che, dopo l’ingiusto arresto del padre da parte della polizia islamica, decide di travestirsi da uomo per poter lavorare ed occuparsi quindi della famiglia.
La storia fa emergere il coraggio di una ragazzina che usa la “conoscenza” come strumento per combattere l’ignoranza e l’ottusità, e la fantasia per sopportare la realtà dura.
“Il film è stato girato non solo come un messaggio politico sui diritti delle donne, ma anche cercando di raccontare in maniera pragmatica la storia attraverso gli occhi di una bambina…” spiega la regista.
Tratto dal romanzo “Sotto il burqa” di Deborah Ellis, scrittrice pacifista e femminista che ha lavorato a lungo in un campo per rifugiati afghani in Pakistan, ha l’intento di sensibilizzare tutti, soprattutto i più giovani, affinché nessun essere umano si trovi più costretto a subire violenza di alcun genere: la speranza è quella che l’umanità tutta possa arrivare finalmente a questo.
Carla Carro

adsense – Responsive – Post Articolo